Hogan H222 Sneaker

E il contraccolpo per il Paese enorme: la fuga dei giovani all costa all un punto di Pil all valutato in 14 miliardi di euro, in perdita di capitale umano. In sette anni il fenomeno ha subito un impressionante: si passati dai 21 mila emigrati under 40 del 2008 ai 51mila del 2015. Il Csc tiene in considerazione che la spesa familiare per la crescita e l di un figlio, dalla nascita ai 25 anni, pu essere stimata attorno ai 165 mila euro: come se l con l dei suoi giovani, in questi anni avesse perso 42,8 miliardi di euro di “investimenti in capitale umano”.

Roba da far leccare i baffi anche a un buongustaio come Oscar Farinetti. Non siamo però in uno dei suoi Eataly ma nel ristorante Liberamensa all’interno della casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino. Dopo il carcere di Bollate, che con InGalera ha conquistato il New York Times preso a modello dagli Stati Uniti come esempio di integrazione, anche l’ex Le Vallette apre sbarre a tutti con un progetto che coinvolge persone in stato di detenzione in ogni fase dell’attività.

Per quanto riguarda l da sci e snowboard i marchi più rappresentati sono Colmar, Ellesse, Sportful, Phenix, Maui, 8848, Descente. La gamma di prezzi è piuttosto ampia, con tanti articoli price (micropile a 9,95 euro, giacche da sci a 149,95 euro, pantaloni da sci a 39,90 euro) e capi scontati fino al 50 per cento per i possessori della carta fedeltà (costa 2 euro e si richiede in cassa). Sull sci, tavole da snow, scarponi e racchette la scontistica varia mediamente dal 10 al 30 per cento, con picchi talvolta più alti.

L’escalation delle violenze a causa del conflitto in Somalia sta levitando: donne stuprate e assalite da gruppi di uomini all’interno dei campi profughi, tra cui Dadaab in Kenya che è il campo più grande del mondo(grande come Firenze), inquanto secondo la valutazione dalla IRC (International Rescue Commitee), negli ultimi sei mesi all dei campi le violenze sono aumentate e le vittime sono donne tra i 13 e i 30 anni: basta andare a fare legna o a cercare servizi igenici che il pericolo raddoppia. Finora sono stati denunciati 358 episodi ma il numero è più alto perché le donne si vergognano a denunciare una violenza e hanno paura di essere anche allontanate. A questo si aggiunge un numero crescente di bambini che vengono uccisi e catturati nel Paese: “Un numero crescente di bambini e civili sono stati catturati durante gli attacchi e gli scontri che si stanno verificando in tutto il Sud e il centro della Somalia ha detto il Rappresentante UNICEF in Somalia, Sikander Khan e nelle ultime settimane, c’è stato un preoccupante aumento di omicidi e gravi ferimenti di bambini”.

Lascia un commento