Hulk Hogan Mr T

Renzi ha invece scherzato sul parallelo tra lui e l’ad della Fiat: “Quello che mi accomuna con lui? Spero il finale”, ha detto il premier sottolineando che Marchionne ha preso due “aziende bollite”. “Come ce l’hanno fatta i 15.000 dipendenti in questo edificio, l’obiettivo poter dire che cos ce la faremo anche in Italia”, ha poi aggiunto. “A quelli che dicono che la Fiat perde la sua italianit io dico che sono interessato a che diventi internazionale ma mi interessa che gli ingegneri italiani abbiano pi possibilit e che gli stabilimenti facciano pi innovazione”, ha aggiunto Renzi, ricordando poi che lo stato italiano “non d soldi alla Fiat” e, per tutte le aziende, “deve eliminare gli ostacoli per investire e creare posti di “.

L’examen anatomopathologique de la pièce opératoire révélait des lésions essentiellement de la sous muqueuse, de la musculeuse et de la sous séreuse, alors que la muqueuse iléale apparaissait conservée. Les lésions étaient à type de nécrose ischémique en relation avec des thromboses vasculaires veineuses anciennes et partielles, associées à des microthrombi ( figures 4a, 4b, 4c). L’iléon était le siège d’une lésion perforée et abcédée de la musculeuse s’étendant au niveau de la sous séreuse avec un grand nombre de polynucléaires neutrophiles altérés, associée à une congestion vasculaire intense avec larges suffusions hémorragiques.

Intanto, ieri sera è stata segnalata da alcuni media siriani e israeliani una “esplosione molto forte” e anche israeliani a sud di Aleppo, vicino a una base militare iraniana. Fonti siriane hanno ipotizzato un possibile attacco aereo come quello attribuito a Israele la scorsa settimana, ipotesi che non ha però trovato finora riscontri, come pure le voci, riferite anche dalla Tass, di possibili vittime, ‘almeno venti’, tra gli ufficiali iraniani. Per l’agenzia russa nella zona sarebbero stati visti degli aerei non identificati.

Linee roventi per la crisi siriana, con contatti continui fra i leader internazionali. Emmanuel Macron annuncia che esistono le prove dell’uso di gas da parte di Bashar al Assad a Douma e attacca duramente Damasco, pur assicurando di non volere un’escalation mediorientale. Angela Merkel prima e Paolo Gentiloni poi, sulla stessa linea, condannano l’uso di armi chimiche ma affermano che non prenderanno parte ad azioni militari.

“Ne ho molti. Sto terminando a New York con mio figlio Sean il nuovo album della Plastic Ono Band (il super gruppo fondato da John e Yoko nel 1968, ndr), che uscir in primavera per l’etichetta indipendente Chimera Music. Circa quattro anni fa avevamo gi riunito in studio dei giovani e bravissimi musicisti per Between my head and the sky, e ora ritentiamo l’esperimento.

Lascia un commento