Hulk Hogan Vs Kevin Nash

Un po’ meglio è andata ieri sera contro l’Inghilterra. Formazione con qualche cambio, Donnarumma per Buffon, Pellegrini a centrocampo. Cambi che denotano la voglia del ct di Biagio di trovare il giusto equilibrio ma su cui i maligni mormorano: venerdì torna il campionato, i big devono riposare.

Un tragico infortunio sul lavoro più che un intento suicida. La Procura di Pisa ha scelto di percorrere principalmente questa strada, se non altro nell’attesa di chiarire e circostanziare meglio la dinamica dei fatti, per fare luce sullo strangolamento avvenuto in scena dell’attore lombardo Raphael Schumacher, ricoverato in coma da ieri notte e in condizioni disperate, durante la simulazione di un’impiccagione alla fine di un monologo teatrale. Nel pomeriggio il pubblico ministero ha nuovamente ascoltato la neodottoressa che ha dato l’allarme dopo avere notato il corpo tremante dell’attore.

Se conosci l’arte, sai che va maneggiata con cura. A pulire lo specchio di Anish Kapoor, per esempio, ci pensa ogni tanto un restauratore specialista. Dell’arazzo di Alighiero Boetti e Mimmo Paladino, invece, si prende personalmente cura il padrone di casa..

Disoccupata? COlpa del sensore. Il braccialetto per il fitness di Francesca, ipotetica cittadina del mondo digitale, rileva un calo delle sue prestazioni nella corsetta domenicale. Contemporaneamente la sua bilancia registra un progressivo aumento di peso e il suo sito di ecommerce preferito si accorge che dalla dieta spariscono improvvisamente il sushi e gli alcoolici.

I Nostalgia. Durante il test ai 40 partecipanti sono stati misurati costantemente pressione e battito cardiaco. La separazione dai telefonini ha causato in molte delle cavie umane un aumento dei sintomi tipici dell come aumento del battito e della pressione arteriosa.

The 2016 Clausura standings are extremely tight with teams breathing down each other’s necks. At this stage home losses against direct opponents could prove to be costly. Puebla and Chivas are tied in the table with 15 points. Israele aveva minacciato di ritirare il finanziamento alle tre tappe del Giro d’Italia che si correranno entro i suoi confini per quella definizione “West Jerusalem” utilizzata durante la presentazione del percorso e sul sito ufficiale della corsa. In un comunicato congiunto il ministro dello sport Miri Regev e del turismo Yariv Levin avevano avvertito che se nel sito del Giro non fosse stata cambiata quella definizione, il governo israeliano non avrebbe partecipato all’iniziativa. “Gerusalemme”, avevano precisato i ministri, “è la capitale di Israele: non vi sono Est e Ovest”..

Lascia un commento